CHI SONO

Elpidio Pezzella (Napoli, 1971), blogger, scrittore, predicatore. Cresciuto spiritualmente all’ombra del pastore Remo Cristallo (Chiesa Cristiana Evangelica Nuova Pentecoste), ha percorso un iter ministeriale che lo ha visto ricoprire ruoli nelle varie aree: bambini, giovani, adulti. Aspirante cristiano e appassionato della Bibbia, ama scrivere e leggere: è stato responsabile della casa editrice E.P.A. Media, nel 2003 lancia la rivista di informazione cristiana Oltre, di cui è direttore responsabile dal primo all’ultimo numero, scrive e pubblica libri.  Nel 2010 consegue il diploma di laurea in Teologia presso la Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose con la tesi in esegesi neotestamentaria “La parrhesìa nelle prime comunità cristiane secondo il libro degli Atti”. Dal 2011 è direttore responsabile di Oδos, rivista della Facoltà Pentecostale di Scienze Religiose. Con cuore pastorale ha sempre messo le sue capacità di leadership coach per formare giovani servitori attraverso attività e seminari di formazione biblica. Le sue lezioni di approfondimento biblico vengono trasmesse da alcune emittenti cristiane nei programmi televisivi Credenti in Costruzione e Studiando la Parola. Quest’ultimo ha dato il nome alla collana che accoglie alcune delle sue pubblicazioni. I suoi messaggi incoraggiano la fede e motivano nel cammino cristiano, anche attraverso la rete e il canale dedicato. Sposato felicemente con Gabriella, hanno tre splendidi figli: Gioele, Elia e Jeremy.

LA MIA PREGHIERA

"Infatti Dio mi è testimone come io vi ami tutti con affetto profondo in Cristo Gesù. E prego che il vostro amore abbondi sempre più in conoscenza e in ogni discernimento, perché possiate apprezzare le cose migliori, affinché siate limpidi e irreprensibili per il giorno di Cristo, ricolmi di frutti di giustizia che si hanno per mezzo di Gesù Cristo, a gloria e lode di Dio" .

Filippesi 1:8-11

Con le parole di Paolo per i Filippesi intendo presentare il mio impegno di insegnamento e incoraggiamento a favore di tutti i credenti, per i quali è sincero e profondo l’affetto che provo nel Signore. Ciò che mi anima è veder crescere la Chiesa in conoscenza e discernimento, al fine di poter apprezzare le cose migliori, quelle che non dividono o distruggono, ma che seppur dovessero demolire siano poi seguite da un lavoro di costruzione, affinché ciascun credente sia ricolmo di frutti di giustizia. In tutto e per tutto, ho in animo un solo desiderio, dare gloria e lode a Dio.

CONTATTAMI