Il pellegrinaggio del cristiano, John Bunyan

11.09.2015

Uceb, Fondi 1981

 

The Pilgrim’s Progress (questo il suo titolo originale), pubblicato nel 1678 e nel 1684, è un classico della letteratura inglese al pari della Divina Commedia in Italia. Testo fondante della lingua inglese non ha finora raccolto in Italia il frutto del suo valore, anche per la poca diffusione nelle chiese. Seppur lontano da noi oltre quattrocento anni, il suo messaggio è attuale come non mai. Infatti, si tratta di un’allegoria cristiana immaginata in forma di sogno, fortemente legata alla Scrittura che caratterizzava il periodo del Puritanesimo nel quale visse l’autore, perseguitato sotto Carlo II e imprigionato per aver predicato senza autorizzazione ufficiale. A Bedford, vicino Londra, si possono visitare le prigioni che hanno dato i natali all’opera. Erroneamente suggerito come lettura per ragazzi, l’allegoria di Bunyan è fonte di risorse per il combattimento spirituale che attende ogni credente. Nella mia esperienza pastorale ne ho condiviso la lettura e la meditazione con i giovani della chiesa nella speranza che le vicende di Cristiano (il protagonista) siano di monito per chi ha deciso di lasciare la città della Distruzione per incamminarsi fino alla città Celeste. Immergersi nelle sue pagine è di continuo fonte di ispirazione.

 

Se sei interessato all'acquisto clicca qui

Please reload