Abbiamo la vittoria

26.10.2019

 
Ringraziato sia Dio, che ci dà la vittoria per mezzo del nostro Signore Gesù Cristo. 

1 Corinzi 15:57

 

Affermare e realizzare la verità della vittoria di Cristo sul peccato e sul diavolo è passaggio fondamentale per vivere all’insegna del Vangelo. Nella morte e risurrezione di Cristo ogni credente è stato vivificato con Lui ed è ora seduto con Lui nei luoghi celesti, come scritto agli Efesi. Purtroppo alcuni lottano perennemente contro aree di schiavitù perché non hanno mai potuto scoprire in modo chiaro chi sono “in Cristo” e il valore del sacrificio di Gesù. Ben esortava l’apostolo Paolo in quello che è noto proprio come “inno di vittoria”: “Ma in tutte queste cose noi siamo più che vincitori in virtù di colui che ci ha amati” (Romani 8:37). Seppur consapevoli della costante vicinanza della morte, e che stiamo vivendo un cammino transitorio verso l’eternità, risulta a volte arduo avere gli occhi sul “premio finale”. La vittoria infatti è sempre risultato di una lotta, e battaglie da combattere ve ne sono ancora! Per quanto strano possa sembrare, abbiamo alcune volte la capacità di limitare l’azione dello Spirito nella nostra vita in modo che Egli non possa compiere ciò che vorrebbe, lasciandoci sopraffare dallo scoraggiamento. Ecco allora che in alcune circostanze è opportuno resistere “restando fermi nella fede” (1Pietro 5:9).

 

Probabilmente starai attraversando situazioni difficili per ragioni varie, e dal tuo cuore circondato da legami, assalito da asperità e raggiunto dal dolore, si leva un grido come quello del salmista: «Signore, libera l’anima mia!» (Salmo 116:4). Qualunque sia la situazione di turbamento e angoscia, la certezza dell’opera compiuta dal Cristo ci spinge alla preghiera fiduciosa di un intervento soprannaturale, perché Dio ha l’orecchio teso al nostro ascolto. Egli non è sordo nei confronti di chi si rivolge a Lui. Per questo, qualunque sia la circostanza, anche quando la portata del dolore sembra sopraffarti, lascia che dal tuo cuore si leva fiduciosa una voce: “Signore, liberami”. La Scrittura testifica in modo chiaro che Dio è misericordioso, pietoso e giusto, e non spegne il lucignolo fumante. Non resterà indifferente alla tua situazione. Sia questa meditazione una fiaccola di speranza e di incoraggiamento per ogni credente che, in ogni tempo e in ogni luogo, si trovi a fare esperienza del male in ogni forma esso si presenti.

 

Gesù mise in guardia i discepoli contro le persecuzioni ai loro danni, dato che di fronte alle persecuzioni che li avrebbero colpiti sarebbe stato possibile cedere alla paura e allo sconforto. Egli stesso assicurò loro e noi: “Vi ho detto queste cose, affinché abbiate pace in me; nel mondo avrete tribolazione, ma fatevi coraggio, io ho vinto il mondo” (Giovanni 16:33). La nostra sicurezza non sta nel cercare di metterci al riparo dai pericoli che minacciano la nostra fede, ma nell’avere fiducia nella vittoria di Cristo che ci dà pace, coraggio e audacia, permettendoci di affrontare anche le più dure prove. ”Noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati” (Romani 8:37). Questo potrebbe apparire presunzione, ma nella fede non c’è presunzione. A che serve implorare da Dio qualcosa che già abbiamo in Cristo Gesù? Facciamo nostra la Sua vittoria e proclamiamola!

 

 

Devotional 44/2018

Piano di lettura settimanale della Bibbia

28 ottobre       Geremia 15-17; 2 Timoteo 2

29 ottobre       Geremia 18-19; 2 Timoteo 3

30 ottobre       Geremia 20-21; 2 Timoteo 4

31 ottobre       Geremia 22-23; Tito 1

01 novembre  Geremia 24-26; Tito 2

02 novembre  Geremia 27-29; Tito 3

03 novembre  Geremia 30-31; Filemone

 

Memorie

Il 28 ottobre 312 a Ponte Milvio cambia la storia dei cristiani con la vittoria di Costantino su Massenzio.

Il 31 ottobre 1517 consegna a molti credenti evangelici il ricordo di un inizio, la scintilla della protesta, quando il monaco sassone Lutero con il gesto dell'affissione delle 95 tesi sul portone della cattedrale di Wittenberg dava "fuoco" alla Riforma.

 

 

Foto di Beniamin Pop, https://freeimages.com

Please reload